Movida: controlli e maltempo limitano gli assembramenti

Notte di controlli in città per evitare gli ormai famosi assembramemti e per fare  rispettare le norme anti-Covid, con particolare attenzone al distanziamento sociale.

Fin dalle 20 il centro storico ed i luoghi della cosiddetta movida sono stati presidiati da polizia, carabinieri e vigili urbani. Impiegati decine di operatori che hanno controllato e presiadiato il perimetro del centro storico con presidi fissi in via Garibaldi ed in piazza Duomo.

Il maltempo ha un po’ condizionato il cosiddetto movimento di giovani anche se al solito non sono mancati momenti di aggregazione.

Gran lavoro quindi per le forze dell’ordine che a volte, utilizzando il buon senso, hanno consigliato al “popolo della notte” di evitare ammassamenti. I controlli proseguiranno per tutto il ponte del 2 e 3 giugno

Condividi




Change privacy settings