Rischio assembramenti, cancellata la Vara

E’ ufficiale. La Vara non  ci sarĂ : la macchina votiva, simbolo della devozione dei messinesi verso la Madonna, che il 15 agosto percorre la strada da piazza Catronovo al Duomo, quest’anno rimarrĂ  ferma. Lo ha deciso un decreto dell’arcivescovo di Messina, Giovanni Accolla, in cui si dispone lasospensione di “ogni manifestazione esterna alle feste patronali, parrocchiali e di qualunque altro genere quale (a titolo soltanto esemplificativo e non esaustivo) processioni, trasferimento pubblico di immagini sacre, fiaccolate o momenti di preghiera all’aperto che creino assembramenti incontrollabili o non consoni alla normativa vigente”. Le manifestazioni religiose rimarranno ferme fino al 15 ottobre.

L’interruzione, secondo l’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela, è motivata dal fatto che “la grande partecipazione dei fedeli alle manifestazioni della pietà popolare non è facilmente controllabile, generando una prossimità tra gli stessi che non si pone in linea con il divieto di assembramenti e che non favorisce il distanziamento sociale che ancora sussiste a tutela del bene primario della sanità pubblica”.

Condividi




Change privacy settings