Disservizi Amam, lo sfogo di un lettore: “È sempre la solita storia”

Il servizio idrico cittadino starebbe registrando numerosi disservizi nelle ultime settimane. Un lettore ci ha segnalato infatti che a partire dallo scorso primo maggio nel quartiere Lombardo, e forse anche in altre zone della città, si verificherebbe un’immotivata riduzione dell’orario di erogazione e della pressione dell’acqua durante il giorno. “Ciò accade ormai dal primo maggio e la situazione ogni giorno che passa si fa sempre più critica!”, ci spiega il lettore.

In particolare, stando a quanto segnalatoci, l’acqua giungerebbe dopo le 6 a già dalle 13 comincerebbe a registrarsi una riduzione del flusso, per poi finire entro le 15 e 30; nei festivi finirebbe addirittura prima delle 13.

“Telefonando all’Amam si hanno sempre le solite risposte: ‘inizia il caldo, ci sono più consumi, e così via. Ma siamo sicuri che sia proprio così? – si continua a leggere nella segnalazione – Tramite questo giornale vorrei chiedere ai vertici dell’azienda cosa si sta facendo per fronteggiare l’estate visto che già la situazione è critica già da adesso. Come sempre anche questa amministrazione ha promesso, ha detto, ecc. Tuttavia, al momento le cose sono sempre le stesse! Cambiano i musicanti ma la musica è sempre la stessa!”.

Condividi




Change privacy settings