Torrente Pagliara, 3 milioni per la messa in sicurezza

Per la messa in sicurezza del torrente Pagliara, a Furci Siculo, l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, al termine dell’espletamento delle procedure di gara ha affidato la progettazione dei lavori a un team di professionisti che, oltre a pianificare l’intervento, dovrĂ  eseguire le indagini geotecniche e geologiche.

Per porre al riparo il centro abitato da nuove violente esondazioni, come quella che nel 2015 invase il lungomare e la statale 114, la struttura commissariale diretta da Maurizio Croce ha stanziato tre milioni di euro.

Condividi




Change privacy settings