Rifiuti, decine di sanzioni per conferimento errato. Il 1. maggio niente raccolta

redstage

Rifiuti, decine di sanzioni per conferimento errato. Il 1. maggio niente raccolta

mercoledì 29 Aprile 2020 - 12:28

Messinaservizi Bene Comune comunica che stamani il personale della Polizia municipale ha elevato decine di sanzioni da 450 euro ciascuna nell’Area Sud, da Giampilieri a Santa Margherita, per conferimento errato di materiali rispetto il calendario della differenziata. Gli stessi controlli saranno eseguiti nell’Area Nord sabato prossimo e saranno ripetuti nelle prossime settimane.

Il 30 non si conferisce perché il primo maggio non c’è servizio: si recupera il 2. Il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo comunica “che domani essendo giorno prefestivo del primo maggio, non sarà possibile conferire né indifferenziata e né differenziata. Sabato prossimo 2 maggio, per quanto riguarda la raccolta differenziata, visto che venerdì primo maggio sarà festivo e non si espleterà alcun servizio, si recupererà il materiale previsto da calendario del venerdì nelle rispettive aree e quello di sabato con un doppio passaggio”.
Meno rifiuti in città per il covid. “Dai dati in nostro possesso – prosegue Lombardo – si registra inoltre, un 10% in meno di produzione di rifiuti differenziati e indifferenziati in città. Il calo ovviamente è collegato alla crisi dovuta all’emergenza covid-19, confermando la stretta correlazione tra Pil e produzione dei rifiuti”.