Coronavirus, anticipata la pensione di aprile

L’emergenza Coronavirus tocca anche il più intoccabile dei riti italiani, la fila alle poste all’inizio del mese per ritirare la pensione.

La necessitĂ  di non creare assembramenti, unica via per evitare il contagio, ha imposto cambiamenti alla routine.

Le pensioni di aprile accreditate in anticipo il 26 marzo. Per chi dovrĂ  ritirarla in contanti ci sarĂ  uno scaglionamento, che prevede che allo sportello ci si potrĂ  recare solo in determinati giorni in base alla lettera alfabetica del proprio cognome.

A Messina, l’unico ufficio postale aperto tutti i giorni con doppio turno fino alle 18 è Me 5 via XXVII luglio.

Aperti tutti i giorni con il solo turno di mattina sono: Me 18 Largo San Giacomo, Me 2 Via Garibaldi, Me 3 Viale Europa, Me V. R. Corso Cavour, Me 11 via San Cosimo, Me 13 via La Farina, Me 10 Via La Farina.

Come misure di sicurezza si potrà entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in  attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

Condividi




Change privacy settings