Ristoranti e locali multati, De Luca tuona: “Ci vuole il coprifuoco”

Dopo la riunione fiume in Protezione civile, il sindaco di Messina De Luca ha fatto un giro perlustrativo in centro per verificare di persona il rispetto delle norme emanate nel provvdimento emanato dal presidente del Consiglio dei ministri in materia di prevenzione dall’emergenza Coronavirus.

“In questa cittĂ  ci vuole il coprifuoco”, ha commentato su Fb il primo cittadino. Verbalizzati tre ristoranti ed un’attivitĂ  che hanno violato l’ordine di chiusura disposto alle 18.

Condividi




Change privacy settings