Sea Watch, l’ira di Musumeci: “Grave autorizzare lo sbarco”

“Il governo di Roma ha respinto la nostra proposta, autorizzando a Messina lo sbarco dei migranti e la loro sottoposizione a isolamento in un hotspot che le autorità sanitarie hanno dichiarato inadeguato allo scopo – ha detto il governatore Musumeci -. È una decisione grave che non rispetta la dignità dei migranti e le preoccupazioni dei siciliani. Sarebbe stato più umano indirizzare la nave in un porto attrezzato e in un territorio lontano dall’emergenza sanitaria. Ne prendiamo atto”.

Il presidente della Regione in una lettera al premier Conte ieri si era detto infatti contrario allo sbarco affermando che nella caserma Gasparro Bisconte “sono emerse rilevanti criticità sotto il profilo igienico-sanitario, in merito all’accoglienza di nuovi migranti”.

Dello stesso parere il presidente nazionale di Consumatori Associati Ernesto Fiorillo che aveva “invitato le autorità a evitare che ulteriori quote di migranti sbarchino a Messina poiché non è in grado di affrontare l’accoglienza in un periodo di conclamato contagio per il coronavirus

Condividi




Change privacy settings