Coronavirus, caso sospetto in Tribunale

Ormai sembra una caccia all’untore. Basta un po’ di febbre, qualche colpo di tosse o starnuto e scatta l’emergenza Coronavirus. È successo nel primo pomeriggio a Messina, quando una donna (a quanto sembra proveniente da Lodi e testimone in un processo) sarebbe stata notata dal personale in servizio al Tribunale mentre si aggirava nei corridoi in non perfette condizioni fisiche.

Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi, sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 con personale munito di tute e mascherine per prelevare la donna e trasportarla in ospedale.

Considerata la provenienza (Lodi è una delle zone dove si è registrato un focolaio), la donna sarà quasi certamente sottoposta a tampone faringeo.

Condividi




Change privacy settings