Associazione a delinquere e frode informatica, 36enne arrestato dai carabinieri

I carabinieri di Castanea delle Furie hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania, a carico di M. A., 36enne catanese.

I militari dell’Arma hanno rintracciato l’uomo presso una comunità terapeutica messinese, ove lo stesso era in atto sottoposto agli arresti domiciliari e lo hanno arrestato poiché condannato alla pena di 3 anni e 6 mesi di reclusione per i reati di associazione per delinquere, frode informatica e possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

Al termine delle formalità, l’uomo è stato trasferito nel carcere di Gazzi.

Condividi




Change privacy settings