A18 e A20: esattori in sciopero, adesioni “bulgare”

Adesioni totali del personale alle barriere della A18 e A20 nei primi due turni di lavoro iniziati ieri alle 22. Caselli aperti e sbarre alzate nella maggior parte dei casi al libero transito per evitare disagi agli utenti autostradali per la massiccia adesione del personale di esazione e vista la giornata di forte traffico veicolare dovuto alle manifestazioni del Carnevale.

“Lo sciopero andrĂ  avanti fino a martedì 25 – dichiarano i segretari di Messina dei sindacati Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti Ugl SLA e Lata – e l’adesione in maniera massiccia dimostra ulteriormente che la misura è ormai colma e che i lavoratori chiedono con forza l’adeguamento economico fermo al 2009 ed il contratto nazionale delle Autostrade e dei trafori . Ma è anche – concludono i sindacati – un chiaro messaggio rivolto alla politica regionale e ai vertici del Consorzio autostrade, che hanno l’obbligo di dare risposte urgenti e risolutive ad una vertenza che coinvolge trecento lavoratori ed un servizio essenziale per migliaia di cittadini siciliani.

Condividi




Change privacy settings