BASKET – Nuova Pallacanestro Messina non può sbagliare col Cus Palermo

Risultato d’ obbligo per la Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza che, nell’ultimo match interno della regular season, ospita il Cus Palermo.

La vittoria in trasferta contro il Basket Cefalù è stato il primo fondamentale passo verso l’obiettivo playoff. La classifica, a due giornate dal termine, vede i giallorossi in lotta contro la Zannella Cefalù con le due formazioni appaiate a quota 20 punti. La differenza canestri, in caso di arrivo a pari punti, premia però i normanni, ragion per cui Stuppia e compagni dovranno fare percorso netto domenica e nella successiva trasferta di Bagheria sperando in un passo falso della Zannella che ospita la capolista Svincolati Milazzo e che chiuderà il torneo a Marsala.

Calcoli a parte, l’attenzione dell’entourage peloritano è tutta rivolta al Cus Palermo, formazione che all’andata superò 89-84 Messina. Gli universitari guidati da coach Catania hanno nella guardia Muratore il top scorer (18), ed insieme all’ esterno Bonanno (15,1) rappresentano i principali terminali offensivi.

Buoni contributi anche dal lungo Ajola (12) e da Moltrasio (12,9), nelle rotazioni spazio per Inzerillo (7), Cerasola (5,9), Tomasello (2) e il giovane Pirrera (2,8). Plano, Loddo, Campora, Di Mitri, Landino e Benfratello completano il roster dei cussini.

Palla a due per Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza – Cus Palermo domenica 23 febbraio alle ore 18:30 al Palazzetto dello Sport di San Filippo del Mela.

Arbitreranno Raphael Crisafi di Ragalna (CT) e Damiano Cavallaro di Zafferana Etnea (CT).

Condividi




Change privacy settings