Stabilizzazione Asu Nebrodi, domani incontro a S. Agata Militello

“Tra normativa nazionale e regionale, quale stabilizzazione per gli Asu?”. Questo il tema dell’incontro organizzato dalla Csa Asu Sicilia per domani, giovedì 20 febbraio, alle 11 nella Sala Consiliare del Castello Gallego a Sant’Agata Militello. Saranno presenti Salvatore Mezzopane (Csa), Clara Crocè (Dipartimento regionale Csa Asu Sicilia), Franco De Domenico (parlamentare Ars del Pd) e Danilo Lo Giudice (parlamentare Ars dell’Udc).

Quello di domani mattina è l’ultimo di una serie di appuntamenti organizzati dal sindacato autonomo per ottenere la stabilizzazione dei precari impiegati in AttivitĂ  socialmente utili (Asu). “Adesso è fondamentale fare il punto sugli aspetti normativi di questo percorso. – dichiara Crocè – Da oltre 20 anni questi lavoratori, nei comuni dei Nebrodi come negli altri enti pubblici nei quali sono utilizzati, contribuiscono in maniera determinante al funzionamento degli uffici: è il momento di dare delle risposte. Servono emendamenti da inserire nella prossima Finanziaria regionale e di questo discuteremo con i due deputati presenti”.

Previsto anche un focus sulla normativa nazionale, che consente la stabilizzazione degli Asu anche in deroga per il solo 2020 (in qualità di lavoratori sovrannumerari) alla dotazione organica, al piano di fabbisogno del personale e ai vincoli per le assunzioni previsti dall’attuale normativa.

Condividi




Change privacy settings