Primi tempi: ACR sotto a Marsala, FC avanti col Nola

L’ACR Messina chiude la prima frazione di gioco sotto di una rete sul campo del Marsala. Il gol, che decide in atto la partita, porta la firma di Maiorano, che al 22′ è abile a mettere in rete a seguito di una punizione deviata dalla barriera e che arriva sui piedi del giocatore di casa. Arcidiacono pericoloso più volte nel corso del primo tempo. Ci si attende la reazione dei peloritani che non possono uscire sconfitti ancora una volta.

Marsala- ACR Messina 1-0
Marcatori
: 22′  Maiorano

Marsala: Russo, Lo Cascio, Scoppetta, Rizzo, Monteleone, Ferchichi, Candiano, La Vardera, Castrovilli, Mascari, Maiorano.  All. Nicola Terranova
ACR Messina: Avella, De Meio, Bruno, Emiliano, Fragapane; Saverino, Lavrendi, Cristiani; Manfrè, Rossetti, Arcidiacono. All. Karel Zeman

Arbitro: Valerio Pezzopane de L’Aquila
Assistenti: Fabio Pomini di Verona e Giovanni Boato di Padova

Continua il momento magico del FC Messina che, al “Franco Scoglio, si trova avanti di una rete al termine della prima frazione di gioco. E’ Fissore, al 28′, ad insaccare a porta vuota su un’uscita sciagurata del portiere ospite sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Fc Messina potrebbe addirittura raddoppiare con Quitadamo che al 41′ non trova per poco, su colpo di testa, il doppio vantaggio. Ottima la prova fin qui dell’undici di Ernesto Gabriele.

FC Messina – SS Nola  1-0

Marcatori: 28′ Fissore

FC Messina: Marone, Giuffrida, Carbonaro, Fissore, Marchetti, Quitadamo, Casella, Brunetti, Correnti, Coria, Bevis. All. Ernesto Gabriele

SS Nola: Capasso, Reale, Guarro, Sannia, Mileto, Casile, Faella, Cavaliere, Maggio, Cardone, Giliberti. All. Baldassarre Cosimo

Terna arbitrale: Ferrieri Caputi (Livorno), Miramarco (Treviso), Cataneo (Foggia)

Condividi




Change privacy settings