“Togo, e la luce fu”: da sabato 25 a Rho (Milano) la mostra del noto artista

Togo… e la luce fu“. E’ il titolo della mostra del noto artista Togo (all’anagrafe Enzo Migneco), nato a Milano nel 1937 ma cresciuto a Messina, citt√† di origine della famiglia da dove nel 1962 si trasfer√¨ nel capoluogo meneghino. L’evento verr√† inaugurato sabato 25, con inizio alle 17.30, presso¬†“Villa Burba” di Rho (Milano), rimanendo¬†aperto fino al 15 febbraio. Lo stesso¬† √® organizzato con la collaborazione del Comune di Rho,¬†come¬†si apprende dal sito https://www.comune.rho.mi.it¬†e il patrocinio¬†della ‚Äú Societ√† per le belle¬† ¬†Arti¬† ¬†ed¬† ¬†esposizione¬† ¬†della¬† ¬†Permanente ‚Ä̬† ¬†di¬† ¬†Milano,¬†¬†e la curatela di Cristina¬† Palmieri.

La retrospettiva – si legge sempre sul comune lombardo –¬†vuole ripercorrere l‚Äôintero iter di ricerca di Togo, presentando una cinquantina di opere, a partire da alcune degli anni Sessanta, sino ad arrivare alla produzione pi√Ļ recente. L‚Äôintento √® quello di far conoscere al pubblico l‚Äôintensa e ricca carriera di uno dei maestri pi√Ļ importanti della generazione degli anni Trenta, di cui si sono interessati –¬† e per il quale hanno scritto – i maggiori critici italiani, quali Raffaele de Grada, Flaminio Gualdoni,¬† Sebastiano Grasso, Luciano Caramel, Elena Pontiggia, per menzionarne solo alcuni”.

Condividi




Un pensiero riguardo ““Togo, e la luce fu”: da sabato 25 a Rho (Milano) la mostra del noto artista

I commenti sono chiusi

Change privacy settings