Valdinisi, Miano suona la carica: “Possiamo farcela”

“La squadra non √® male, anche se diversi ragazzi lavorano e saltano spesso gli allenamenti. Se riusciremo a costruire uno “zoccolo duro” di almeno¬†14 elementi,¬†lavorando almeno quattro¬†volte a settimana, pi√Ļ un’eventuale seduta di rifinitura, penso si possa riuscire a mantenere la categoria“. A Nello Miano sono bastati appena due giorni¬†di lavoro, sostenuti nelle serate di ieri e oggi al “Comunale” di Nizza di Sicilia, per farsi un’idea abbastanza chiara della¬†prima squadra¬†della Valdinisi Calcio a lui affidata dalla dirigenza presieduta da Ciccio Basile.

Dopo una partitella in famiglia¬†nel primo allenamento, giusto per inquadrare il valore complessivo¬†dell’organico, stasera il tecnico di Roccalumera ha alzato i ritmi¬†dando un primo assaggio delle proprie metodologie. “Occorrer√† al pi√Ļ presto acquisire una certa intensit√† di applicazione in ciascuna seduta di lavoro, in vista degli impegni difficili che ci attendono”, aggiunge il mister ricordando l’immediato battesimo¬†di fuoco¬†del prossimo week-end, sul campo della capolista Aci S.Antonio, per poi affrontare la Messana e lo Sporting Taormina.

Tuttavia Miano si dice ottimista: “I ragazzi hanno risentito moralmente della mancanza di risultati, e in pi√Ļ manca forse un po’ di esperienza nella Promozione¬†fatta di tanti marpioni. Ma quest’ultimo non √® un grande problema, anche perch√© il livello generale mi pare si sia abbassato. Con l’attuale situazione di classifica¬†basterebbero 13 punti per mantenere la categoria, a meno che la¬†quota salvezza non si alzi¬† strada facendo. Dobbiamo raggiungere l’obiettivo anche e soprattutto per ripagare la dirigenza dei tanti sacrifici che compie quotidianamente, non facendoci mancare nulla. Penso al supporto¬†costante che ci arriva soprattutto dai¬†¬†fratelli Ciccio (presidente) e Salvo Basile¬†(direttore generale), dal diesse Carmelo Briguglio che √® stato anche un mio giocatore, da Orlando Leo¬† e¬†da Stefano Briguglio”.

Nonostante¬†l’incarico assunto con la prima squadra, Miano non lascer√†¬†l’attivit√†¬†portata avanti da ormai due anni con il settore giovanile della Valdinisi Calcio. “Anche se ci√≤ mi comporter√† almeno tre mesi di sacrifici, intendo mantenere anche l’impegno con i pi√Ļ giovani¬†in segno di rispetto verso questi ultimi e¬†le¬†rispettive famiglie. Un lavoro fruttuoso da ormai un biennio, grazie al quale la scorsa stagione abbiamo centrato i play-off, per i quali¬†siamo in lizza anche quest’anno,¬†con la formazione provinciale under 15. Qui ci sono due¬†bellissime realt√† come Al√¨ Terme e Nizza di Sicilia che, caso forse unico per due comuni differenti, riescono a collaborare efficacemente in un’unica¬†sodalizio calcistico”.¬†

A ci√≤ si aggiunga che nella stagione 2018-19 Nello Miano √® stato anche vicecampione regionale con la rappresentativa¬†under 17 della delegazione messinese Figc, con la finale regionale persa¬†di un soffio per mano dell’Agrigento.

Condividi




Change privacy settings