Stadio “Scoglio”: concessione all’Acr fino al maggio 2021

Prorogata di un anno la concessione per l’utilizzo dello stadio “Franco Scoglio”, che sarà valida fino al 31 maggio 2021,  in attesa dell’annunciato bando per l’affidamento dell’impianto. A tal proposito, il Consiglio comunale aveva approvato il 4 luglio scorso uno schema di convenzione per la concessione in gestione dello stadio, ma da allora l’argomento sembra essere caduto nel dimenticatoio.

È quanto si legge in una delibera di Giunta, datata 31 dicembre, che fa seguito alla richiesta presentata il 4 dicembre dall’Acr per posticipare la scadenza dell’attuale concessione, fissata al 31 maggio 2020, “al fine di potere eventualmente programmare la richiesta di ripescaggio in Serie C, che richiederebbe adeguamenti di carattere strutturale sull’impianto nel quale vengono giocate le partite al fine di rispettare le norme imposte dalle prescrizioni previste per i campionati professionistici”.

A carico della societĂ  calcistica gli interventi di manutenzione straordinaria dello stadio e l’organizzazione di due concereti estivi

Condividi




Change privacy settings