Festa di Santa Cecilia, presentate le iniziative Unime-Corelli

Inizia ad assumere una forma più tangibile il protocollo siglato meno di un anno fa tra l’Università di Messina e il Conservatorio “Arcangelo Corelli”. Infatti, stamani la Sala Senato dell’Ateneo peloritano ha ospitato una conferenza stampa nel corso della quale sono state presentate le iniziative culturali e musicali del 22 novembre, giorno della festa in onore di Santa Cecilia (Patrona della Musica e dei Musicisti).

All’incontro erano presenti il rettore Salvatore Cuzzocrea, il presidente del Conservatorio “Arcangelo Corelli” Giuseppe Ministeri, il delegato alle Iniziative scientifiche nel settore del turismo Filippo Grasso e, in rappresentanza di Padre Mario Magro, il rettore del Santuario di S. Antonio Filippo Cadili.

“Desidero ringraziare – ha commentato il rettore – il professor Filippo Grasso e il dottor Giuseppe Ministeri che tanto impegno hanno profuso per l’organizzazione di questi eventi.  Quanto organizzato sarà solo un punto di partenza, a cui seguiranno numerose altre sinergie, che rappresentano un volano per il turismo della città e testimoniano, ancora una volta, la volontà dell’Ateneo di essere al servizio del proprio territorio. Il Conservatorio dispone di grandi professionisti ed insieme riusciremo a fare ottime cose”.

Le iniziative

“Le iniziative in onore di Santa Cecilia – ha aggiunto Ministeri – testimoniano che crediamo moltissimo nel protocollo d’intesa siglato con l’Università di Messina. La manifestazione che presentiamo oggi sarà caratterizzata da un programma ricco e variegato che verrà inaugurato proprio in Ateneo. Alle ore 10 di venerdì 22 novembre, infatti, la Sala dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti ospiterà un Seminario di approfondimento sulla figura di Santa Cecilia a cui, fra gli altri, parteciperà anche il Vescovo Ausiliare di Messina, monsignor Cesare Di Pietro. Nel pomeriggio, alle ore 17, al Teatro Vittorio Emanuele si svolgerà la Cerimonia di consegna del Premio Santa Cecilia (prima edizione) che, ci auguriamo, possa diventare una piacevole e rinomata tradizione. In serata, alle ore 21, presso il Santuario Sant’Antonio, si terrà il Concerto inaugurale dell’anno accademico 2019-2020 del Conservatorio ‘Arcangelo Corelli’, con l’orchestra sinfonica diretta dal maestro Bruno Cinquegrani”.

“Manifestazioni come questa – ha concluso Grasso – ci consentono di stringere una forte interconnessione con il territorio e sono il segno tangibile dell’apertura della nostra Università nei confronti di tutte le istanze cittadine. Per l’occasione, l’Ateneo peloritano ha concesso al Corelli la foto-riproduzione del quadro di Giovanni Francesco de Rosa, raffigurante Santa Cecilia che nel corso del Seminario di giorno 22, verrà descritto dalla Storica dell’arte del Museo Regionale di Messina, dott.ssa Alessandra Migliorato”.

Condividi




Change privacy settings