Ex stagionali del Cas a Falcone: “Dov’è la Regione?”

Ennesima protesta degli ex stagionali del Consorzio autostrade siciliane che sono intervenuti, dalle 10 alle 16, all’assemblea dei lavoratori indetta dal sindacato Cub Trasporti presso la sede del  Cas.

Gli argomenti all’ordine del giorno sono stati oggetto di partecipato confronto, la significativa presenza dei lavoratori precari, ex stagionali, ha polarizzato l’attenzione sulla cronica carenza di personale e sull’esigenza di nuove assunzioni. Preso atto della totale chiusura al confronto della Direzione del Cas e dallo stato di arrocco della politica regionale che ad oggi non ha fornito soluzioni credibili,
l’assemblea di Base ha deliberato di manifestare il proprio dissenso attraverso il prosieguo della odierna
assemblea con carattere permanente nella sala riunioni del Cas.

In atto la sala riunioni del Cas è presidiata da circa 40 lavoratori che manifestano assoluto dissenso per l’assenza di risposte dei vertici aziendali,  dell’assessore regionale Falcone e della deputazione regionale.

I lavoratori, responsabilmente, hanno deciso di alternarsi nel presidio col fine di mantenere l’assemblea permanente evitando, per quanto possibile, di creare pregiudizio al pubblico servizio.

I sindacati non possono fare a meno di  esprimere la forte preoccupazione per una vertenza che si trascina da anni senza alcuna risposta, i lavoratori  ormai esasperati e molti di loro privi di qualsiasi reddito e/o di ammortizzatori sociali, potrebbero dare vita a  manifestazioni difficilmente  contenibili.

Orsa e Cisal reiterano alla Direzione aziendale e all’assessore Falcone la richiesta di un intervento risolutivo  che dia risposte definitive alle aspettative dei lavoratori.

Condividi




Change privacy settings