Terme Vigliatore, bobine elettriche in fiamme

redme

Terme Vigliatore, bobine elettriche in fiamme

redme |
mercoledì 23 Ottobre 2019 - 18:48
Terme Vigliatore, bobine elettriche in fiamme

Pomeriggio di apprensione a Terme Vigliatore per l’improvviso incendio di alcune bobine elettriche. Il rogo è divampato nel piazzale del cantiere dell’Edil scavi. In fiamme maxi bobine a cui sono avvolti cavi elettrici per uso industriale, essendo l’impresa tra le maggiori in Italia impegnate in grandi opere pubbliche, dall’alta velocità al passante ferroviario dell’area metropolitana di Palermo fino alla realizzazione di campi nel settore del fotovoltaico.

Sul posto sono state impegnate le squadre vigili del fuoco dei distaccamenti di Milazzo, Patti e Villafranca Tirrena.

Una densa colonna di fumo nero si è levata per diversi metri ed è stata visibile per chilometri. Il rogo è stato domato intorno alle 18,30.

Si sono registrati rallentamenti nella circolazione lungo l’A20 Messina-Palermo, in entrambe le direzioni di marcia.
La situazione sta tornando alla normalità con l’intervento dei vigili del fuoco che lavorano da diverse ore per avere ragione delle fiamme, tenendo sotto controllo l’eventuale formazione di possibili focolai.