Catania: papĂ  lo dimentica in auto, muore bimbo di 2 anni

Il bimbo di due anni ha trovato la morte nel parcheggio del Policlinico dove lavora il padre, un ingegnere di 43 anni che ha un contratto di ricercatore con l’Università.

All’asilo, dove lo aspettavano i compagnetti, non è mai arrivato. Il papà si è ricordato del figlioletto lasciato in auto solo quando la moglie, un medico radiologo del Policlinico lo ha chiamato allarmata, dopo essere andata al nido per prelevare il bimbo.

L’uomo si è precipitato nel parcheggio trovando il piccolo esanime, lo ha portato subito nel Pronto soccorso del Policlinico, ma i medici ne hanno potuto solamente constatare la morte.

Il decesso sarebbe stato causato dal caldo soffocante all’interno dell’auto, parcheggiata sotto il sole cocente. Questa mattina la temperatura a Catania ha superato i 30 gradi, mentre nel pomeriggio, per una beffa del destino, c’è stato un nubifragio.

Condividi