Minaccia di sgozzarlo con una sega, 43enne bloccato dalla polizia

I poliziotti del Commissariato di Sant’Agata di Militello hanno denunciato un 43enne, ritenuto responsabile dei reati di minacce aggravate, tentate lesioni, danneggiamento, calunnia e porto di armi atti ad offendere.

L’uomo avrebbe aggredito un cinquantottenne mentre si trovava nel parcheggio di un supermercato in compagnia della moglie. Prima le minacce sono state solo verbali ma successivamente l’uomo, che sembrava essersi allontanato, è tornato con una sega da giardinaggio.

La vittima, che per sfuggire all’aggressione si è riparata nella propria auto, si è vista costretta a divincolarsi dalla lama che veniva fatta passare dalla fessura di un finestrino rimasto appena aperto. Numerosi sono stati anche i danni provocati alla carrozzeria dell’autovettura.

Chiamati i soccorsi, i poliziotti del Commissariato di Sant’Agata sono giunti immediatamente sul posto e hanno provveduto ad identificare i soggetti coinvolti, oltre a sottoporre a perquisizione il veicolo dell’aggressore, all’interno del quale è stata rinvenuta la sega, poi sequestrata.

Condividi