E’ il gmabiano Jatta il primo atleta straniero del CittĂ  di Mistretta

La Polisportiva CittĂ  di Mistretta ha tesserato il primo calciatore straniero nella propria storia: si tratta di Sulay Jatta, classe 1998, originario del Gambia, “esterno o centrale di difesa – si legge sulla pagina facebook del club nebroideo –, che si è giĂ  fatto apprezzare dal mister e dai suoi nuovi compagni di squadra in questa prima fase di pre-campionato”.

Frattanto il CittĂ  di Mistretta ha appena aperto la propria campagna abbonamenti per la stagione 2019/20. Due le formule previste:  “sostenitore Ordinario” al costo di 20 Euro e “sostenitore Junior Under 16“, al prezzo 10 Euro.

Il CittĂ  di Mistretta si è poi riservata di organizzare due “giornate biancazzurre” durante altrettante  gare casalinghe, in occasione delle quali gli abbonamenti suddetti non saranno validi.

Condividi