Intimidazione al giudice Giorgianni

Ignoti hanno danneggiato, la notte scorsa, l’auto del giudice Angelo Giorgianni, in servizio nella Corte d’Appello di Messina. La sua Porsche è stata colpita in piĂą punti. Una denuncia è stata presentata ai carabinieri di Lipari.

SolidarietĂ  al magistrato è stata espressa dal Consiglio comunale. Giorgianni è legato alle Eolie e spesso sui social interviene per commentare le problematiche delle sette isole dell’arcipelago.

Condividi