Obbligo di dimora per un 24enne di Merì

I carabinieri della Stazione di Merì hanno arrestato P.M., 24enne di Merì, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel Comune di Merì, ritenuto responsabile del reato di violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. 

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Merì, mentre transitavano lungo una via di Barcellona, hanno sorpreso P. M. alla guida di un’autovettura e lo hanno immediatamente fermato.

L’uomo, che conduceva il veicolo senza essere in possesso della patente di guida, poiché mai conseguita, si trovava al di fuori del comune di Merì ove il Tribunale gli aveva imposto l’obbligo di soggiorno, violando, pertanto, le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione. 

 

Condividi