La scrittrice Rita Giammarresi sarà presente alla IX° edizione di NaxosLegge

Mancano soltanto pochi  giorni alla nona edizione di NaxosLegge curato e diretto da Fulvia Toscano. Nella serata inaugurale della kermesse, sabato, alle ore 21.30,presso il Cafè Chantal, sul lungomare Tysandros di Giardini Naxos, avrà luogo  la presentazione del romanzo di Rita Giammarresi dal titolo Spyros, Il marinaio italiano, edito da Bonfirraro. L’autrice racconta la storia di Giuseppe Giammarresi, suo padre che, vittima di una prima parte della sua vita fatta di mancanze, di amore e libertà negati, nel pieno del secondo conflitto mondiale imbraccia le armi e viene arruolato alla Marina Regia. Da Palermo parte verso mete sconosciute, con la paura di non tornare mai.  Mete sconosciute che lo hanno fatto approdare in Grecia, dove resterà per quattro anni. È proprio sull’Isola di Navarino che riceve il soprannome di Spyros, come simbolo di fortuna e abbondanza. Giuseppe trova il modo per riscattarsi, per lottare per quella libertà che gli è sempre stata negata e che da piccolo e indifeso lo ha portato a diventare uomo e padre di famiglia.

Quella famiglia che costruisce al suo ritorno in una Palermo tutta da ricostruire, proprio come la sua vita. Qui Giuseppe sarà un imprenditore edile, un marito e padre amorevole. Ma rimarrà sempre Spyros. Il marinaio italiano, lo stesso che ogni pomeriggio andava al porto di Palermo con un giornale che non avrebbe mai letto. Seduto restava a osservare le onde rincorrersi, il mare sussurrargli parole a lui sempre familiari, a ricordargli quanto gli fosse stato tolto e dato allo stesso tempo.

Il suo ultimo viaggio Giuseppe lo percorre in punto di morte, circondato dagli affetti più cari. Pronto per salpare verso nuove mete.

Rita Giammarresi nel suo romanzo porta avanti una doppia missione: raccontare la storia del padre e raccontarla utilizzando la sua voce. Quasi a voler ridare quella dignità, quella libertà e quel riscatto da sempre voluto. È un atto d’amore, come quello che da sempre Giuseppe ha cercato.

Il mare, la storia, le storie come quella di Giuseppe, che diventa la storia di ognuno di noi, sono elementi che si intrecciano con il tema principale di questa edizione di NaxosLegge. Storie di gente comune, di gente di mare, di isolani e amanti della storia. Si preannuncia una serata densa di forti emozioni.

Condividi