Sicurezza stradale in via Consolare Pompea, Gioveni: “Ne parleremo in Commissione”

L’ennesimo incidente verificatosi sabato scorso lungo la via Consolare Pompea, nell’ambito del quale tra le altre cose ha perso la vita una ragazza di 14 anni, ha scosso definitivamente le coscienze, oltre che dell’opinione pubblica, anche dei consiglieri comunali.

In particolare, sono stati numerosi i rappresentanti del civico consesso che hanno sollecitato il presidente della Commissione che si occupa di viabilitĂ  (la prima), Libero Gioveni, ad intavolare al piĂą presto un dibattito in Aula per discutere delle possibili soluzioni da implementare per garantire la sicurezza stradale in via Consolare Pompea.

“La Commissione ViabilitĂ  e Lavori pubblici – esordisce Gioveni – affronterĂ  nella prossima seduta di lunedì 2 settembre, alla presenza del vicesindaco Mondello e del dirigente del dipartimento MobilitĂ  urbana Pizzino, la delicata e sempre piĂą urgente problematica della sicurezza stradale nella via Consolare Pompea, alla luce dei sempre piĂą frequenti incidenti mortali che si sono verificati nell’arteria.

“Dal dibattito odierno emersa la necessitĂ  improcrastinabile di ascoltare dall’Amministrazione quali possano essere le misure viarie e gli interventi mitigativi del rischio incidenti da adottare per evitare il ripetersi di altri spiacevolissimi episodi di cronaca. Non possiamo piĂą considerare a questo punto frutto del caso – prosegue il Presidente sollecitato dai colleghi Schepis, Rizzo ed altri – ciò che è tristemente avvenuto e sta ancora avvenendo nel litorale nord della cittĂ , per cui occorre urgentemente contrastare questo pericoloso fenomeno.

“Nel corso della seduta di lunedì – conclude Gioveni – saranno anche evidenziate all’Amministrazione altre criticitĂ  connesse, fra tutti il rischioso passaggio degli autocompattatori di MessinaServizi nelle ore diurne o in generale dei mezzi pesanti”.

Condividi