“Carmen” affascina ancora Taormina

Ancora una grande serata davanti a migliaia di spettatori
al Teatro Antico per la seconda rappresentazione di “Carmen” inserita,
nel cartellone internazionale del quinto festival della musica
classica del Taormina opera stars. Prima di iniziare l’opera, sul
palco si è trovata, Bruna Baglioni, mezzosoprano di straordinaria
esperienza, che ha calcato i piĂą importanti palchi mondiali, alla
quale è stato consegnato, da parte del direttore artistico, Davide
Dellisanti, il prestigiosissimo premio alla carriera del Festival.
Assieme a Dellisanti sul palco si sono trovati gli organizzatori,
Maurizio Gullotta e Franco Barbera e l’editore di “Sud press”, nelle
vesti di presentatore, Pierluigi Di Rosa. Poi è iniziata l’opera che è
andata avanti tra gli applausi scroscianti del pubblico che hanno
apprezzato le varie parti del capolavoro di George Bizet.

E si è conclusa con l’ennesima ovazione dell’esercito di presenti questa rappresentazione di Carmen che ha visto in scena un Cast “stellare”
come l’apprezzatissimo, mezzo soprano, Sanja Anastasia al quale si è
affiancato il tenore che ha impersonato Don José, Dario Di Vietri.

Il cast completo ha visto in scena: Micaela, Maria Tomassi; Escamillo,
Cristian Barone, Frasquita, Ripalta Bufo; Mercedes, Sabrina Messina;
il Dancaire, Hata Shinnosuke; il Remendado, Fabio Perillo; Zuniga,
Graziano D’Urso e Morales, Alessandro Vargetto. Bravi tutti sotto la
regia di Antonio De Lucia. Splendida l’esecuzione delle musiche
dell’Orchestra del “Taormina Opera Stars” diretta con la consueta
sicurezza dal maestro Gianna Fratta. Apprezzati, infine: coro del Taormina
opera stars di Carmelo Pappalardo; coro delle voci Bianche “Vincenzo
Bellini” diretto da Daniela Giambra; corpo di ballo di “Danza
Taormina” della coreografa Scalambrino.

Un’iniziativa del
presidente dell’Associazione “Aldebaran”, Antonio Lombardo che si
appresta all’apoteosi finale. Martha Argerich e Daniel Rivera
rappresenteranno l’appuntamento conclusivo del Festival “Taormina
Opera Stars”.

Un momento espressamente voluto
dall’organizzatore, Maurizio Gullotta ed il direttore artistico,
Davide Dellisanti. Questa sera, (domenica 25 agosto), alle 21,30 si
esibirĂ , appunto, la legenda del pianoforte, Argerich.

La regina della tastiera, per la prima volta al Teatro Antico, eseguirà il “Concerto numero 1, in Mi bemolle Maggiore” di Franz Liszt. Accanto a lei si esibirà il suo grande amico e pianista di fama internazionale, Rivera,
che proporrà il “Concerto in La minore” di Edvard Grieg.

L’Orchestra
del “Taormina Opera Stars” sarà diretta sempre dal maestro Fratta.

Condividi




Change privacy settings