Ambulantato, nuovo blitz di De Luca sul viale Europa e al Largo la Rosa

Continua il giro di vite del sindaco Cateno De Luca contro gli ambulanti abusivi. Questa volta sono stati presi di mira gli abusivi che operano sul viale Europa, i quali stamani sono stati colti in flagranza dal primo cittadino mentre vendevano senza alcuna autorizzazione frutta e verdura. Gli operatori della Polizia Municipale hanno pertanto proceduto col sequestro della merce.

Un blitz analogo si era tenuto proprio qualche giorno fa, sempre sul viale Europa. Anche in quell’occasione in diversi furono sorpresi dal sindaco mentre esercitavano illegalmente la propria attività, spingendo così la Polizia Municipale a sequestrare una tonnellata e mezzo di frutta.

Il blitz di questa mattina è stata anche l’occasione per avviare un primo confronto tra Amministrazione comunale e ambulanti abusivi, i quali, dopo essersi scusati col primo cittadino, hanno dichiarato di volersi mettere al più presto in regola. A tal riguardo, De Luca sulla sua pagina Facebook ha scritto: “Dopo le pubbliche scuse abbiamo ragionato su come regolarizzare la situazione. Avendo registrato la volontà di mettersi in regola ci siamo confrontati sulla collocazione per la vendita nel rispetto delle norme di settore e del codice della strada. Sono orgoglioso di coloro che mettono da parte la prepotenza e scelgono il percorso della legalità e del rispetto delle istituzioni”.

Analogo sopralluogo contro l’ambulantato selvaggio si è tenuto al Largo la Rosa, nel quartiere di Minissale, dove anche in questo caso si sta cercando di trovare una soluzione che accontenti sia l’Amministrazione comunale che gli abusivi.

Condividi




Change privacy settings