A18: altra mattinata da incubo nella galleria “Giardini”

Altra mattinata da incubo sull’A18 Messina-Catania. Tutta colpa di un tamponamento tra due auto avvenuto all’interno della galleria “Giardini”, a doppio senso di circolazione da otto mesi a causa di interminabili interventi nel tunnel adiacente. Una vergogna che ha indotto il Cas a revocare l’appalto alla ditta aggiudicatrice dei lavori anche se non si capisce come mai nessuno abbia seguito in prima persona l’avanzamento dei lavori per poi accorgersi di una serie di problemi solo alla vigilia della consegna, tra l’altro rinviata almeno tre volte.

Sta di fatto che un banale incidente, in direzione Messina, ha paralizzato l’autostrada per diverse ore con code chilometriche fino a Fiumefreddo.

Lo scontro è avvenuto intorno alle 11 30, la situazione è tornata alla normalità verso le 14.30. Tre ore di calvario sotto il sole cocente per centinaia di automobilisti e pendolari rimasti in trappola sulla martoriata A18.

Rabbia anche sui social, principali bersagli il Cas, il governatore Musumeci e l’assessere regionale alle Infrastrutture Falcone.

Condividi




Change privacy settings