Anarchia a Contesse, sosta selvaggia paralizza la Ss 114

Mentre si cerca di portare un po’ di ordine con qualche blitz della polizia municipale, anche se gli ambulanti non demordono, c’è chi pensa di essere il padrone della strada, lasciando l’auto in qualsiasi modo per fare comodamente acquisti a Contesse.

In doppia fila, in controsenso, a spina di pesce, poco importa, basta uno spazio utile ed ecco l’improvvisato parcheggio, una piaga difficile da debellare sulla trafficata Ss 114. Segnaletica e normali regole del Codice della Strada sistematicamente violate da automobilisti incivili che riescono sempre a farla franca.

A tal proposito invochiamo, da tempo, l’intervento delle forze dell’ordine per superare lo stato di anarchia e impunibilitĂ . Ci chiediamo se lo “Street control” sia attivo e se percorra la Statale 114, come spesso indicato nei comunicati dall’Amministrazione comunale.

Condividi