Prosegue la raccolta fondi in aiuto di Paolo Chillè

Prosegue la raccolta fondi a favore di Paolo Chillè, messinese di 27 anni di cui si è recentemente parlato in quanto ha lanciato una campagna di crowdfunding al fine di poter accedere a una terapia molto costosa negli Stati Uniti (Paolo da quattro anni combatte contro un sarcoma fibromixoide a basso grado, una rara forma di tumore localizzata all’interno della gabbia toracica). Infatti, nel pomeriggio di oggi si è tenuta una manifestazione per sensibilizzare la raccolta fondi a favore di Paolo, e in particolare è stato organizzato un corteo che è partito alle 18 e 30 da Piazza Cairoli per poi concludersi a Piazza Duomo, dopo aver attraversato il centro cittadino.

La manifestazione è stata organizzata da Mp Eventi, leader nell’organizzazione di eventi cittadini, che questa volta ha speso la propria esperienza e professionalitĂ  a favore di una causa sociale particolarmente sentita in cittĂ : “Una storia che mi ha coinvolta particolarmente, – ha commentato Maria Savina Proscia della Mp Eventi – ho sentito il dovere di aiutare un nostro concittadino che sta lottando con coraggio e tenacia e che grazie alla sua voglia di vivere sta trasmettendo a tutti noi un insegnamento di forza che spesso tralasciamo nella quotidianitĂ  del vivere giornaliero”.

“Ho girato vari centri d’Italia ma la mia situazione non è cambiata. – racconta Paolo – Dopo alcune ricerche abbiamo scoperto un altro giovane coetaneo operato e salvato in America presso il Columbia University Medical Center dal dottore Kato Tomoaki, ma le spese sono altissime. Ho una gran voglia di vivere, di lottare, ho dei progetti che avrei desiderio di realizzare. Anche un vostro minimo contributo farĂ  la differenza” conclude con gli occhi commossi Paolo Chillè.

Condividi




Change privacy settings