Sorpreso a rubare all’Ovs: 59enne finisce in manette

Dovrà rispondere del reato di furto aggravato Pietro Ruggeri, messinese di 59 anni già noto alle forze dell’ordine che sabato scorso avrebbe tentato di rubare dei profumi presso l’Ovs di piazza Cairoli.

In particolare, gli agenti hanno visto l’uomo aggirarsi con fare sospetto nelle immediate vicinanze del negozio, in quanto, dopo averne osservato attentamente l’ingresso, entrava ed usciva ripetutamente dall’Ovs senza fare acquisti, fin quando si è allontanato con circospezione tenendo in mano un sacchetto di carta privo di marchio.

Immediatamente, i poliziotti delle Volanti hanno fermato l’uomo per controllare l’interno della busta, la quale conteneva sette profumi perfettamente confezionati dei quali mancava lo scontrino comprovante l’acquisto. I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che la merce era stata appena asportata dall’Ovs. Si è proceduto poi ad effettuare una perquisizione domiciliare durante la quale, inoltre, sono stati rinvenuti e sequestrati altri quattro profumi della stessa marca, nonché diversi capi di abbigliamento con marchio Ovs, alcuni dei quali ancora con il cartellino. Il 59enne, dunque, è stato denunciato in stato di libertà anche per il reato di ricettazione.

L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere oggi giudicato con rito direttissimo.

Condividi




Change privacy settings