Movida e non solo: raffica di controlli dei carabinieri, i numeri dell’operazione

Estate tempo di vacanze e di trasgressione. Lo sanno bene i carabinieri che in questi mesi hanno intensificato i controlli sulla movida e non solo. Presidiati i punti sensibili della cittĂ  dello Stretto, dal centro alla riviera per cercare di far rispettare piĂą possibile la legge e ridurre il rischio di incidenti.

Decine i controlli effettuati in nottata. Particolare attenzione è stata rivolta alla sicurezza stradale, decine di giovani automobilisti sono stati sottoposti ad alcoltest.

Fermati e controllati decine di mezzi con principale attenzione alle polizze assicurative, visto che sembra in aumento il fenomeno di mezzi che viaggiano senza copertura assicurativa.

Nel corso dei servizi, i militari dell’Arma, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Messina:

  • Tre persone, un 28enne, un 26enne ed un 24enne, poichĂ© ritenuti responsabili del reato di molestie del riposo e delle occupazioni delle persone, in quanto diffondevano musica ad altissimo volume dagli impianti stereofonici installati sulle loro autovetture, trasformate in discoteche viaggianti, incuranti del frastuono provocato che aveva effetti negativi sul riposo altrui;

  • Un 35enne, per il reato di guida in stato di ebrezza, poichĂ© colti alla guida con tasso alcolemico superiore a 0,8 mg/l;

  • Un 31enne, per guida sotto l’influenza di stupefacenti;

  • Un 39enne, un 22enne, un 18enne ed un 16enne, poichĂ© sorpresi nella recidiva di guida senza patente, poichĂ© precedentemente sospesa;

  • Un 44enne, un 42enne ed un 31enne, per il reato di possesso ingiustificato di armi;

  • Un 34enne, un 32enne ed un 30enne, tutti di nazionalitĂ  polacca, sorpresi all’interno dei capannoni dell’’ex birrificio Messina con strumenti di effrazione ed attrezzi atti allo scasso;

  • Dieci persone, di etĂ  compresa tra 19 e 54 anni, segnalate alla Prefettura, quali assuntori di stupefacente, poichĂ© trovate in possesso di modiche quantitĂ  di marijuana, cocaina ed hashish, detenute per uso personale, con il sequestro complessivo di circa 14 grammi di sostanze stupefacenti.

Sono stati controllati 62 veicoli e 95 persone e sono state contestate 10 infrazioni al codice della strada, tra cui 4 contravvenzioni per guida senza patente, nonché 4 veicoli sono stati trovati sprovvisti della copertura assicurativa obbligatoria.

Infine sono state sequestrate 5 autovetture e sono state ritirate 2 patenti di guida.

Condividi




Change privacy settings