Merì, 65enne condannato per maltrattamenti e violenza verso la moglie

Dovrà espiare la pena di 6 anni di reclusione in carcere un 65enne di Merì (G. P. le sue iniziali), in quanto ieri è stato condannato in primo grado dal Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto per i reati di maltrattamenti contro familiari e conviventi e violenza sessuale.

Il provvedimento è scaturito dall’attività investigativa svolta dai carabinieri di Merì, i quali hanno accertato che nel 2014 l’uomo ha commesso a Merì i suddetti reati nei confronti della moglie.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato pertanto condotto dai militari dell’Arma presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Condividi




Change privacy settings