Barcellona, prossimamente nuovo centro di sterilizzazione dei randagi

“La direzione generale dell’Asp ha dimostrato grande sensibilitĂ  verso la proposta, e si sta quindi lavorando nella direzione auspicata”. Esprime grande soddisfazione il deputato all’Ars del Movimento 5 Stelle, Antonio De Luca, per la sensibilitĂ  dimostrata dall’Asp di Messina verso la sua proposta sul come rendere piĂą efficiente le sterilizzazioni degli animali randagi in provincia di Messina, avanzata per la prima volta nei mesi scorsi nell’ambito di un apposito incontro con il direttore generale dell’Asp di Messina Paolo La Paglia. Tale proposta prevede la realizzazione in provincia di ulteriori centri pubblici per le sterilizzazioni, al fine di ridurre i costi di trasporto a carico dei comuni dove gli animali vengono catturati e per diminuire la lunga lista d’attesa presente nell’unico centro messinese, che pure andrebbe potenziato.

In particolare, il primo di questi centri verrĂ  realizzato a Barcellona Pozzo di Gotto: “Esprimo quindi soddisfazione per la prossima istituzione del nuovo centro di sterilizzazione che nascerĂ  a Barcellona Pozzo di Gotto. Per ottimizzare al meglio il servizio, – conclude De Luca – occorrerĂ  dotare la provincia di Messina di ulteriori centri di sterilizzazione pubblici. Almeno un paio, da istituire nella zona ionica e in quella nebroidea, entrambe molto colpite dal fenomeno del randagismo”.

Condividi