Ruba in un autocarro in sosta, tunisino arrestato dai carabinieri di S. Agata di Militello

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sant’Agata Militello, hanno arrestato S. A. 30 anni, tunisino, da tempo domiciliato a S. Agata Militello, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

Una chiamata al “112” di un cittadino che segnalava la presenza di un giovane extracomunitario aggirarsi con fare sospetto in via Campidoglio di Sant’Agata di Militello.

I militari dell’Arma, ricevuta la richiesta d’intervento dalla Centrale operativa, raggiungevano il posto segnalato laddove venivano avvicinati da una persona che li avvisava di aver subito un furto di denaro ed oggetti di valore, custoditi all’interno del proprio autocarro parcheggiato sulla pubblica via, fornendo la descrizione di un extracomunitario quale autore del reato.

L’uomo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso del denaro e di oggetti di valore trafugati poco prima dall’autocarro, nonché di due dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Condividi




Change privacy settings