Rubava acqua alla rete comunale, 53enne di San Fratello “beccato” dai carabinieri

I carabinieri ddi Sant’Agata Militello, hanno arrestato S. S. 53enne di San Fratello, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

A seguito di attività investigativa finalizzata al contrasto sull’abusivo approvvigionamento di acqua potabile dalla rete idrica dell’acquedotto comunale, i Carabinieri hanno sorpreso l’uomo mentre irrigava un vasto appezzamento di terreno, prelevando l’acqua da un impianto che lo stesso aveva realizzato abusivamente per allacciarsi all’acquedotto comunale.

Il 53enne è stato arrestato per furto aggravato di acqua potabile dall’acquedotto comunale.

L’uomo è stato condotto dinnanzi al Giudice del Tribunale di Patti per il giudizio direttissimo al termine del quale è stato rimesso in libertà.

Condividi