Incrocio-killer, la IV Commissione consiliare sollecita interventi per la sicurezza

Ormai è una vera emergenza con l’ennesimo incidente stradale che si verifica in pieno centro, esattamente all’incrocio tre le vie Geraci e Dei Mille.

La IV commissione consiliare della IV Circoscrizione coordinata da Francesco Melita, su proposta di Renato Coletta si è occupata della pericolosità dell’intersezione nella seduta del 30 maggio scorso, e ha preparato una proposta che è stata trasformata in delibera durante il consiglio del 6 giugno.

Il consiglio presieduto da Alberto De Luca ha richiesto ai dipartimenti competenti la realizzazione di interventi necessari ad incrementare la sicurezza stradale nell’intersezione tra le due vie.

I consiglieri invitano il Dipartimento Mobilità urbana e viabilità a valutare la possibilità di installare un semaforo che regolamenti il traffico proveniente da via dei Mille sincronizzandolo con il semaforo di via Trieste angolo viale S. Martino.

Inoltre il consiglio ha richiesto l’allargamento degli angoli così co’è stato fatto in altre zone della città, una soluzione che impedirebbe agli incivili il parcheggio nelle intersezioni, che è una delle maggiori cause di incidente dato che ostruisce la visibilità a chi transita. È stata anche richiesta la potatura degli alberi di via Geraci nel tratto compreso tra il viale S. Martino e la via dei Mille, perché la folta vegetazione crea zone d’ombra pericolose per la circolazione, specialmente per chi proviene da via dei Mille.

Nella delibera è stato sottolineato che la segnaletica orizzontale in quell’incrocio è ormai quasi invisibile, problema presente in buona parte della circoscrizione, specialmente nelle arterie maggiormente trafficate.

Condividi




Change privacy settings