Il volume Catemoto De Luca del giornalista Emilio Pintaldi sbarca in libreria, in programma tre presentazioni

Tra tuffi in piscina, miriadi di  post su Facebook e parodie,   la comunicazione del sindaco di Messina Cateno De Luca viene studiata attraverso una lente d’ingrandimento  nel saggio del giornalista  Emilio Pintaldi dal titolo Catemoto De Luca e pubblicato da Casta Editore. La tecnica utilizzata dal politico più “social” della Sicilia viene esaminata in centotrentacinque pagine.

La Prefazione del volume è stata affidata al  professore Francesco Pira, sociologo e docente dell’UniversitĂ  di Messina ed esperto dei fenomeni social e di comunicazione politica.  La metĂ  dei diritti che spettano all’autore sarĂ  devoluta al centro Nemo sud di Messina che si occupa dei pazienti affetti da malattie neuromuscolari e all’associazione Abc amici dei bimbi in corsia. Nel volume anche un approfondimento del giornalista Santi Cautela che ha analizzato le parole e i temi affrontati durante la campagna elettorale da De Luca. Il libro sarĂ  esposto in anteprima alla manifestazione “Una Marina di Libri” all’Orto Botanico di Palermo dove potrĂ  essere anche acquistato. Tre le presentazioni ufficiali previste nel mese di giugno. Per lanciare il volume, Emilio Pintaldi, ha scelto la cittĂ  della valle dei templi, dove  lunedì, alle ore 11.30, presso la sede  del consorzio universitario di Agrigento converserĂ  con  il professore Marcello Saija,  direttore del corso di laurea in mediazione culturale e linguistica,  e il consigliere comunale di Messina Alessandro Russo. Previsto un video intervento del professore Francesco Pira, autore della prefazione.

Giovedì 20,  alle ore 16.30, la presentazione  avrà luogo nel saloncino della libreria Ciofalo di Messina, ad un tiro di schioppo dalla sede comunale. A conversare con l’autore Emilio Pintaldi saranno il professore Pira, il sociologo Marco Centorrino e la direttrice di Tempostretto Rosaria Brancato.

Ed, infine, sabato 29 giugno, alle ore  18.00,  l’evento si sposterà a Noto, al teatro Tina Di Lorenzo. Con l’autore ci saranno diversi ospiti illustri.

In via di definizione altre tappe che comprendono il Marina del Nettuno di Messina, Palermo, Milazzo, Santa Teresa, Fiumedinisi, Tripi, Catania e Taormina.

 

 

 

Condividi