Un ufficio smistamento della posta a Spartà: la proposta di Biancuzzo

redstage

Un ufficio smistamento della posta a Spartà: la proposta di Biancuzzo

martedì 28 Maggio 2019 - 10:44
Un ufficio smistamento della posta a Spartà: la proposta di Biancuzzo

Un ufficio smistamento della posta a Spartà al fine di rendere più efficiente il servizio postale, caratterizzato continui ritardi nell’estrema riviera nord. È questa in sintesi la proposta avanzata dal consigliere della VI Circoscrizione, Mario Biancuzzo, che in tal senso ha inviato un sollecito all’Amministrazione comunale per istituire un ufficio smistamento anche nei pressi dei villaggi rivieraschi stanziati nell’estrema riviera nord.
In considerazione dei notevoli disagi a carico dei cittadini  messinesi della zona nord per lo smistamento puntuale della posta, – spiega il consigliere circoscrizionale – si ritiene di poter suggerire agli 0rgani in indirizzo, previ opportuni accertamenti in loco, di istituire un  presidio territoriale per lo smistamento delle poste e telecomunicazioni in località Spartà  presso l’attuale ufficio postale, onde ottimizzare lo smistamento per tutta la zona della estrema riviera nord che in questi mesi risulta fortemente  penalizzata da ritardi cronicizzati  che stanno danneggiando i residenti oltremodo vessati da una organizzazione di fatto deficitaria e della cattiva gestione del servizio postale“.
Si ritiene che sia assurdo gravare il cittadino di spese di more con relativo risarcimento del danno   soltanto perché chi competenza finge di non sapere quello che accade. Considerato che realizzare un presidio di smistamento presso l’attuale ufficio postale non comporta alcun onere economico gravoso e che possa contribuire a migliorare il servizio di recapito finalmente puntuale nel territorio“.