Eolie, continua la morìa dei capodogli

Un altro capodoglio, di circa 6 metri, in stato di decomposizione, è stato trovato a 4 miglia al largo di Stromboli, nelle Eolie: è la quinta carcassa rinvenuta in Sicilia in dieci giorni.

“La quantitĂ  di plastica trovata nei capodogli non può giustificare la morte – spiega Carmelo Isgrò del museo della fauna dell’UniversitĂ  di Messina -. La causa va cercata altrove: forse un’infezione o interazioni con i sonar”.

Condividi




Change privacy settings