Ex Province, De Luca marcia su Roma

redme

Ex Province, De Luca marcia su Roma

redme |
venerdì 24 Maggio 2019 - 18:57
Ex Province, De Luca marcia su Roma

La battaglia del sindaco metropolitano Cateno De Luca per ripianare il disavanzo, tutelare i precari e garantire i servizi dell’ex Provincia di Messina si sposta a Roma. Il primo cittadino peloritano ha ricevuto una lettera dal vicepresidente della Regione ed assessore per l’Economia, Gaetano Armao, con la quale viene comunicato che il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, “ ha fissato per il 30 maggio alle 9,30 a Roma un incontro con il sindaco De Luca, per illustrare le questioni finanziarie prospettate circa le problematiche delle ex Province siciliane”.
De Luca ha ribadito che “la protesta ha un fondamento ben preciso: il budget stanziato di circa 100 milioni di fondi (Fsc) – chiosa – non è sufficiente a risolvere il problema del dissesto finanziario.
Con questo incontro a Roma presso il Ministero del Sud – prosegue – sarò ancora più deciso e ripeterò con forza che servono 350 milioni per il triennio 2019-2021 per ripianare il disavanzo, tutelare i precari e garantire i servizi necessari al normale funzionamento delle Città metropolitane e dei Liberi consorzi, come tra l’altro anticipato in un ordine del giorno già depositato presso l’Assemblea regionale siciliana, che va in tale direzione”.