La Medea Malamater di Sasà Neri si aggiudica il Premio Ad Maiori

E’ di questi giorni la notizia che lo spettacolo  dal titolo Medea Malamater” portato in scena dal Liceo Maurolico  di Messina e diretto dal regista Sasà Neri   ha vinto il premio AdMaiori, ovvero il riconoscimento principale, della omonima rassegna nazionale di Teatro Educazione.  “Laboratorio sperimentale frutto di un approfondito lavoro sulla dimensione corale che si esprime nei movimenti coreografici, nel canto, nella ‘difforme uniformità’ dei costumi e dei trucchi” – questa la motivazione – che sfocia in “una rappresentazione polifonica che accosta testi classici a prose e poesie moderne, a narrazioni di cronaca contemporanea e a filastrocche che suggeriscono atmosfere surreali e ossessive”.

Frutto del laboratorio interscuola del liceo Maurolico con l’istituto Jaci di Messina e cuore del progetto “Web Writer Teatr’Art”, sul palco un cast formato dagli  allievi Elena D’Andrea, Anna Borrello, Giovanni Trifirò, Nicoletta Tranfo, Lara Intelisano, Carola Colajanni, Alessandro Gallo, Serena Spartà, Alessandra e Federica Caravella, Sara Angelino, Naomi Cacioppo, Davide Centorrino e Daria D’Onofrio che rappresentano uno sguardo sul futuro teatrale messinese.

Ad accompagnarli, sia nel percorso laboratoriale sia nella trasferta a Maiori, sono state le due professoresse referenti, Maria Sorace (liceo Maurolico) e Gisella Camelia (istituto Jaci). Ancora una volta sul palcoscenico prendono vita  le emozioni  più profonde dell’animo umano.

 

Condividi