I Pm di Agrigento: "L'equipaggio della Mare Jonio non è indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina"

redme

I Pm di Agrigento: "L'equipaggio della Mare Jonio non è indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina"

redme |
sabato 11 Maggio 2019 - 11:43
I Pm di Agrigento: "L'equipaggio della Mare Jonio non è indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina"

L’equipaggio della “Mare Jonio” non è mai stato iscritto nel registro degli indagati della Procura di Agrigento per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La notizia diffusa ieri dopo il sequestro di iniziativa della nave della Ong italiana che ha sbarcato a Lampedusa i 30 migranti soccorsi il giorno prima viene smentita dai pm agrigentini.

L’ipotesi di reato è un’iniziativa della Polizia giudiziaria, la Procura di Agrigento sarà chiamata entro lunedì a pronunciarsi sul sequestro della nave operato su indicazione del Viminale.

Matteo Salvini intanto, sempre più innervosito dalle critiche anche degli alleati al suo decreto sicurezza bis, torna ad attaccare. “Un migliaio di persone sbarcate dal gennaio 2019 contro le quasi 10mila dello stesso periodo di un anno fa. Se qualcuno rimpiange i porti aperti che portavano in Italia più clandestini e facevano morire in mare più persone, sappia che avrà nel sottoscritto un avversario irriducibile

Mentre il leader del Carroccio snocciola numeri si continua a morire nel Mediterraneo. Sarebbero 60 i cadaveri in un naufragio avvenuto al largo della Tunisia, intanto un altro barcone sarebbe in difficoltà al largo della Libia.

Altri ancora, grazie alle condizioni meteomarine favorevoli, sono pronti a salpare dalle coste nordafricane.