Ss 114 tra le piĂą pericolose d’Italia, i carabinieri “adottano” la strada

Ridurre il numero e la gravità degli incidenti, aumentando i controlli dei carabinieri su cinque delle strade statali più pericolose d’Italia è l’obiettivo della sesta edizione di “Adotta una strada”, iniziativa nata dalla collaborazione tra la Fondazione Ania e l’Arma dei carabinieri. Tra queste c’è anche la Ss 114.

L’iniziativa vedrà l’impegno dei militari del Comando provinciale di Messina e, fino al 5 maggio, saranno intensificati i pattugliamenti sul tratto di competenza della Ss 114.

I militari dell’Arma aumenteranno i controlli soprattutto nelle ore notturne, nei fine settimana e per i ponti primaverili, statisticamente fra i periodi piĂą a rischio per incidentalitĂ  stradale, visto l’aumento dei flussi di traffico.

La scelta di intervenire su queste statali nasce dal fatto che proprio le strade extraurbane sono le piĂą pericolose della rete viaria italiana.

Condividi