Nuova missione internazionale per la Brigata Aosta, cerimonia alla “Zuccarello”

Il vice sindaco di Messina, Salvatore Mondello, ha preso parte alla cerimonia tenutasi alla caserma “Zuccarello”, in occasione della partenza della missione internazionale della Brigata che sarĂ  impegnata non soltanto in Libano, ma anche in altri teatri operativi quali il Kosovo, Gibuti e la Somalia, dove i militari italiani sono ben visti ed apprezzati.

All’evento hanno preso parte S. E. Mons. Giovanni Accolla, il prefetto Maria Carmela Librizzi, massime autorità di tutte le Forze Armate, religiose e civili, il procuratore generale della Repubblica Vincenzo Barbaro e il procuratore capo Maurizio De Lucia.

“La cerimonia come sempre – ha evidenziato il vice sindaco Mondello – è stata molto toccante ed ha riservato qualche fuori programma, in quanto la fanfara dei bersaglieri ha intonato gli auguri al Prefetto che oggi compie gli anni. E’ stata una celebrazione significativa sia sotto il profilo dei contenuti che simbolico, rappresentando un momento importante per Messina e rivestendo anche una forte connotazione educativa rivolta alle molte scolaresche presenti che costituiscono il futuro della nostra comunità cittadina”.

Condividi