Caos estivo a Torre Faro, la Commissione mobilitĂ  urbana individua due soluzioni

La Commissione mobilitĂ  urbana, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha affrontato il delicato tema della viabilitĂ  a Torre Faro in vista della stagione estiva, alla presenza del vice sindaco ed assessore al ramo Salvatore Mondello, del Presidente e dei consiglieri della 6^ Circoscrizione Maurizio Mangraviti, Giovanni Russo e Antonio Lambraio.

Durante il partecipato dibattito sono emerse le seguenti volontĂ  da parte dell’Amministrazione e della VI Circoscrizione: ripristinare il parcheggio di Torre Morandi previa autorizzazione dell’Enel, ente proprietario; valutare l’istituzione di una sosta a pagamento in tutta l’area compresa fra via Primo Palazzo e via Pozzo Giudeo, con rilascio di pass ai residenti.

La sola Amministrazione invece – chiarisce Gioveni – starebbe valutando anche di istituire un’area pedonalizzata, scelta non condivisa appunto dalla Circoscrizione. Infine – conclude Gioveni che ha sollevato anche la problematica della movida notturna in via Consolare Pompea – il vice sindaco su quest’ultimo tema ha dato ampie garanzie sui futuri controlli, che saranno concertati anche con la Prefettura, annunciando anche il ripristino della navetta notturna di Atm anche nella prospettiva della futura assunzione di autisti.

Condividi