Biancuzzo: “Riviera nord ricoperta di spazzatura, occorre un operatore ecologico per tutto il giorno”

Ancora un grido d’allarme di Mario Biancuzzo che denuncia “montagne” di spazzatura sulla riviera nord. “Discariche a cielo aperto e rifiuti abbandonati ai bordi della Ss 113, non solo sono un problema estetico di degrado urbano, ma soprattutto pericolo per gli automobilisti in  transito, visto che il vento, a volte, sposta i rifiuti sulla carreggiata.

Premesso ciò chiedo – agli organi competenti ed in primis al sindaco De Luca – accurata pulizia e rimozione dei rifiuti abbandonati ai bordi della Ss 113/dir. con operatori ecologici. Sono necessari  degli spazzini per lavorare, con impegno, serietĂ , scrupolositĂ  e raccogliere tutta la spazzatura che al momento ricopre il territorio che va da Ponte Gallo a Torre Faro”.

 

Condividi