Cartello-killer davanti al Policlinico, attenti a non finire al Pronto soccorso…

Sempre più giù. Dopo la segnaletica-killer di Milazzo (altezza da terra un metro ed ottanta), ecco un altro segnale pericoloso, questa volta ancora più basso, ovvero ad un metro e settanta dal piano di calpestìo. Succede nelle immediate vicinanze del Policlinico universitario di Messina, forse il posto giusto in caso di fortuito impatto con il cartello stradale. Sì, perché il Pronto soccorso è ad un passo, quindi non si corre il rischio di morire dissanguati.

Scherzi a parte non si riesce a capire come gli organi preposti possano fare installare un cartello ad altezza d’uomo e, ancor peggio, come mai nessuno provveda a vigilare sulla regolaritĂ  dei lavori.

Non resta che prestare attenzione, in ogni caso il cartello che vedete vi “consiglia” di svoltare a destra, quantomeno la direzione per il Pronto soccorso è quella giusta…

Tonino Demana

Condividi